Sorpreso a rubare in un negozio, picchia la guardia giurata: arrestato

bresciatoday

Cronaca

01 gennaio 2017 12:07

Sorpreso a rubare in un negozio, picchia la guardia giurata: arrestato

L’addetto alla sicurezza in servizio al negozio Leroy Merlin del centro commerciale Campo Grande ha riportato diverse lesioni. L’uomo che lo ha aggredito, un 46enne bresciano, è in carcere

È stato sorpreso a rubare nel negozio Leroy Merlin di Brescia e per tutta risposta ha preso a calci e pugni una guardia giurata, aggravando così la propria posizione. Tutto per un bottino piuttosto misero: circa 50 euro.

Il ladruncolo, un 46enne bresciano, aveva messo piede nel negozio del centro commerciale Campo Grande nella mattinata di venerdì: si è aggirato a lungo tra gli scaffali arraffando alcune maniglie.

L’uomo ha però attirato l’attenzione dell’addetto alla sicurezza che gli avrebbe intimato di restituire la merce e avrebbe cercato di bloccarlo. A quel punto il 46enne avrebbe potuto chiedere scusa e restituire la merce, del valore complessivo di 50 €, chiudendo l’episodio senza gravi conseguenze penali.

Invece ha reagito con violenza scagliandosi contro la guardia giurata: calci e pugni ben assestati che avrebbero causato parecchie lesioni alla vittima dell’aggressione. Ai poliziotti della Volante Carmine, giunti sul posto in un secondo momento, non è rimasto molto da fare: dopo aver accertato l’accaduto hanno arrestato il 46enne (B.F. le iniziali) e lo hanno portato in carcere dove attende l’udienza di convalida.

http://www.bresciatoday.it/cronaca/brescia-rpina-leroy-merlin-30-dicembre-2016.html

Sorpreso a rubare in un negozio, picchia la guardia giurata: arrestatoultima modifica: 2017-01-02T11:00:43+00:00da sagittario290
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Sorpreso a rubare in un negozio, picchia la guardia giurata: arrestato

I commenti sono chiusi.