Ventimila foto e video pedopornografici: in manette un 50enne bresciano

bresciatoday

CRONACA

05 giugno 2024

Ventimila foto e video pedopornografici: in manette un 50enne bresciano

In casa aveva oltre 20mila foto e video di bambini e bambine

C’è anche un 50enne bresciano tra le quattro persone arrestate dai carabinieri di Lodi nell’ambito di un’indagine su una rete online di pedofili che si scambiavano tra loro immagini e filmati con contenuti pedopornografici. Le manette per l’uomo di 50 anni – di casa in città e di professione guardia giurata – sono scattate nelle scorse ore. Nella sua abitazione i militari avrebbero trovato un hard disk esterno contenente 20 mila foto e video di bambini e bambine.

L’indagine degli uomini dell’Arma, coordinata dalle procure di Milano, Brescia, Bari e Lecce, è scattata dopo l’arresto – per abusi sessuali sulla figlia minore – di un 46enne residente in provincia di Milano. Analizzando i dispositivi informatici dell’uomo – condannato in primo grado a 12 anni e 50mila euro di multa – hanno trovato prove importanti che hanno portato all’apertura di un fascicolo parallelo e allo smantellamento di una fitta rete di pedofili.

Oltre al 50enne bresciano, sono stati arrestati in flagranza di reato altri 3 uomini residenti a Milano, Taranto e Bari. Denunciati altri tre, tra cui un residente in Germania, per cui sono state coinvolte le autorità tedesche.

https://www.bresciatoday.it/cronaca/brescia-pedofilo-arrestato-carabinieri.html

Ventimila foto e video pedopornografici: in manette un 50enne brescianoultima modifica: 2024-06-06T10:45:34+02:00da sagittario290

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *