Stipendio in aumento per alcuni lavoratori, sono loro a ricevere più soldi in busta paga

News

08 gennaio 2024

Stipendio in aumento per alcuni lavoratori, sono loro a ricevere più soldi in busta paga

È previsto un aumento di stipendio per alcuni lavoratori nei prossimi mesi. Alcuni riceveranno più soldi in busta paga: ecco di chi si tratta.

da Isabella Insolia

Tra qualche giorno sono previsti nuovi incontri tra le associazioni datoriali e i sindacati di categoria. Tuttavia, si vocifera che presto alcuni lavoratori potranno beneficiare di guadagni maggiori.

In questi mesi si sta parlando tanto della proposta delle opposizioni di introdurre il salario minimo per i lavoratori, un tema caldo e dibattuto per tutto il corso dell’iter legislativo. Tuttavia, in questo periodo di tempo alcuni lavoratori hanno ottenuto un rinnovo del contratto collettivo nazionale e il conseguente aumento salariale. Ora però, come riportato dal Sole 24Ore, pare che sia previsto un nuovo aumento di stipendio dietro a un incontro che si svolgerà la prossima settimana.

Nuovo aumento di stipendio per i lavoratori: ecco chi ne beneficerà
Attesi nuovi incontri tra i sindacati di categoria e le associazioni datoriali per i dipendenti della vigilanza privata i quali avranno l’occasione di ricevere nuovi aumenti in busta paga, dopo che a maggio 100mila di loro sono riusciti ad ottenere il rinnovo contrattuale dopo sette anni di attesa.

Gli incontri sono previsti per questa settimana, precisamente tra il 9 e il 10 gennaio, dove verranno decisi e discussi i nuovi aumenti nel settore che già avevano avuto un aumento di 140 euro circa. Lo scopo è avvicinarsi agli accordi stabiliti dalle società che sono finite nell’interesse della magistratura. Questi avevano stabilito degli aumenti poco al di sotto del 40% a titolo di acconto.

I sindacati in questi anni hanno portato avanti delle diverse battaglie per l’aumento salariale all’interno della categoria. Il basso stipendio dei vigilanti era appunto finito al centro dell’attenzione della magistratura perché non giudicato conforme dopo diverse denunce. Gli investigatori in questo periodo hanno constatato l’insufficienza della retribuzione.

Proprio l’intervento dei giudici cella magistratura ha spinto le aziende commissariate a percorrere una strada graduale per aumentare i guadagni del 38% fino alla scadenza contrattuale fissata in data di aprile 2026. Ora, dietro alla negoziazione in corso è possibile garantire agli addetti ai lavori una retribuzione più alta mediamente rispetto a quella che era stata stabilita a maggio 2023.

Nel caso in cui l’accordo dovesse essere accolto e accettato si andrebbe di fatto verso un aumento salariale di circa 100 euro che andrebbero sommati ai 140 euro di maggio 2023. La questione sicuramente sarò attenzionata nei minimi dettagli.

https://www.machedavvero.it/

Stipendio in aumento per alcuni lavoratori, sono loro a ricevere più soldi in busta pagaultima modifica: 2024-01-09T11:45:55+01:00da sagittario290