“Sicurezza privata, più garanzie”

logo_nazione

Cronaca

30 aprile 2021

PISA

“Sicurezza privata, più garanzie”

Il sottosegretario Molteni alla presentazione del libro ‘Il turno di guardia’, oggi in regalo con La Nazione

«Il turno di guardia” è arrivato nelle case dei lettori, in regalo oggi con La Nazione. Ed è proprio dal libro – scritto da Andrea Ambrosino per Pacini editore (progetto editoriale che celebra i 20 anni del Corpo Guardie di Città) – che Nicola Molteni, sottosegretario all’Interno, prende spunto per parlare del futuro del comparto sicurezza: “Il volume ha l’innegabile valore di riportare l’attenzione su un tema generale, quello della sicurezza, declinato però in uno sguardo al settore specifico della sicurezza privata e del ruolo rivestito dalle Guardie Giurate, in un perimetro di competenze e ambiti ben definito. è ora,che al sistema della sicurezza privata siano riconosciute garanzie e diritti. Rappresenta, infatti, un comparto economicamente significativo con 1700 aziende che descrivono un patrimonio importante per il nostro Paese, impiegando 70mila lavoratori che diventano 200mila con l’indotto. Un settore che va tutelato sia sul fronte aziendale che sul fronte dei lavoratori, che in alcuni casi utilizzano l’arma, garantendo loro livelli essenziali affinchè questo tipo di attività possa essere fatta con professionalità, formazione e competenza”. “Si può lavorare – aggiunge Molteni (che ha partecipato alla presentazione del volume nell’ambito della trasmissione “Professione sicurezza” su 50 Canale) per l’approvazione dello Schema del Decreto Ministeriale, rispetto al quale già esiste un lavoro preparatorio, per la determinazione dei requisiti minimi di professionalità e formazione affinchè si possa garantire l’organizzazione dell’attività lavorativa in sicurezza. Elemento imprescindibile per il lavoratore che svolge attività di sicurezza privata e per la comunità che potrà aver garantito un servizio svolto sempre in maniera più efficiente in sicurezza e per la sicurezza. Il tema della sicurezza integrata si sta imponendo sempre di più nel mondo della sicurezza globale. A tutte le Forze di Polizia in particolare e al comparto della vigilanza privata va il mio ringraziamento per l’impegno dimostrato anche nel difficile momento di contrasto alla pandemia da Covid 19″. Il libro, oggi in edicola, è una raccolta di racconti: cinque storie, cinque ‘ritratti’ di uomini e donne ogni giorno al servizio della sicurezza. Le vicende si svolgono tra Pisa, Viareggio e Lucca – i tre territori ‘coperti’ dal Corpo Guardie di Città. Un modo da scoprire e riscoprire, abbandonando pregiudizi e false convinzioni.

Francesca Bianchi

https://www.lanazione.it/pisa/cronaca/sicurezza-privata-pi%C3%B9-garanzie-1.6308831

“Sicurezza privata, più garanzie”ultima modifica: 2021-05-01T11:15:18+02:00da sagittario290

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *