Ladri sorpresi all’ecocentro: “Lei mi ha investito, mi sono fratturato la caviglia”

veneziatoday

Cronaca

05 giugno 2016 14:20

Ladri sorpresi all’ecocentro: “Lei mi ha investito, mi sono fratturato la caviglia”

La testimonianza di Fabio, guardia giurata 45enne dei Rangers: “Avevano l’auto piena di condizionatori a Musile. Lui è scappato a piedi, lei mi ha urtato per riuscire a scappare”

“Mi è venuta addosso con l’auto volontariamente, per guadagnarsi una via di fuga”. Ladri senza scrupoli nella tarda serata di venerdì a Musile di Piave, dopo essere stati sorpresi in azione all’interno dell’ecocentro di Musile di Piave, in via dell’Artigianato. Al punto da investire la guardia giurata che li aveva colti in flagrante, dopo aver fatto il “pieno” di vecchi condizionatori. A raccontare l’accaduto è Fabio, 45 anni, una guardia giurata dei Rangers, azienda di vigilanza del gruppo Battistolli: “Doveva essere un controllo di routine – spiega – erano le 22.40 di venerdì quando ho visto un’auto ferma all’esterno dell’ecocentro. Era piena di condizionatori. Al volante una donna di colore, mentre il suo complice era ancora all’interno”.

Il piano dei due, dunque, salta quasi subito. L’uomo scappa a piedi scavalcando la recinzione, mentre la guardia giurata si posiziona davanti all’auto per impedirne la fuga: “E’ stato a questo punto che la donna, al volante di una Golf blu vecchio modello, mi ha puntato. Ingranando la marcia e pigiando sull’acceleratore – continua il ferito – A quel punto ho tentato di togliermi dalla traiettoria, senza riuscirci. Mi ha colpito, non ad alta velocità per fortuna, con l’angolo anteriore del lato guida sul mio ginocchio sinistro. Per togliermi sono caduto, procurandomi una microfrattura alla caviglia destra”.

La complice, senza aspettare il suo sodale, quindi fugge facendo perdere le sue tracce. L’addetto alla vigilanza ha solo il tempo di raccogliere il numero di targa e lanciare l’allarme ai colleghi: “Ho allertato anche i carabinieri, poi ho raggiunto il pronto soccorso per farmi medicare – spiega – mi è stata riscontrata la microfrattura. Mi hanno dimesso dopo qualche ora con una prognosi di otto giorni. Spero – conclude – che li prendano. I miei colleghi sono tutti informati. Mi dicono che sabato l’auto è stata intercettata tra Jesolo e Caposile, ma ancora una volta sono riusciti a fuggire”.

http://www.veneziatoday.it/cronaca/ladra-investe-guardia-giurata-musile-giugno-2016.html

Ladri sorpresi all’ecocentro: “Lei mi ha investito, mi sono fratturato la caviglia”ultima modifica: 2016-06-06T10:45:56+02:00da sagittario290