Esplosione a “L’Affare é”, è un tentativo di furto

gazzettadireggio

Cronaca

17 novembre 2014

Esplosione a “L’Affare é”, è un tentativo di furto

In via Pasteur i ladri usano il gas per forzare la cassacontinua, ma qualcosa va storto e sono costretti a fuggire a mani vuote. Ingenti i danni

REGGIO EMILIA. “Abbiamo sentito un grande botto, un boato con un’onda d’urto. Eravamo davanti al concessionario e siamo corsi qui in pochi secondi”. Così racconta Yuri Tommasini, guardia giurata, impegnata nel normale servizio dei controlli notturni nella zona di via Pasteur.

Sono le prime concitate fasi successive all’esplosione avvenuta al supermercato “L’Affare é”. Esplosione provocata da un tentativo di furto dagli effetti devastanti. Non per il bottino _ dal momento che i malviventi sono dovuti fuggire a mani vuote. Ma per i danni molto ingenti provocati al punto vendita.

E’ poco prima delle tre quando Tommasini e il collega sentono il boato e scatta l’allarme del punto vendita. Le forse dell’ordine accorrono sul posto in pochi minuti, ma dei ladri non c’è già più nessuna traccia, se non la devastazione che hanno lasciato al loro passaggio.

“Hanno usato due bombole di gas con una canna, di quelle usate per annaffiare il giardino _ racconta ancora Tommasini _ Con quella hanno provato a inserire il gas dentro la cassacontinua”. Ma qualcosa decisamente non è andata per il verso giusto. L’esplosione è stata devastante, ma la cassaforte ne è uscita appena calfita mentre tutto attorno era la distruzione.

Ora gli agenti della questura di Reggio stanno indagando per risalire ai responsabili.

http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2014/11/17/news/esplosione-a-l-affare-e-e-un-tentativo-di-furto-1.10327126

Esplosione a “L’Affare é”, è un tentativo di furtoultima modifica: 2014-11-18T11:30:34+01:00da sagittario290