Scontro frontale. Muore una guardia giurata

Cronaca

21/09/2014 06:06

Scontro frontale. Muore una guardia giurata

VASTO Dopo un periodo di tregua apparente, ieri è tornata a tingersi di sangue la Statale 650, meglio nota come Fondovalle Trigno, da molti ribattezzata la «strada della morte», a causa della sua pericolosità e dei tanti incidenti, molto spesso mortali, che vi si verificano.

È di un morto e due feriti, infatti, il bilancio di un tragico incidente che si è verificato all’alba di ieri, intorno alle 5.30, lungo Trignina, per l’esattezza all’uscita della galleria Serrine, in territorio di San Giovanni Lipioni, dove ha perso la vita Giuseppe Fiore, 58enne di Trivento, guardia giurata dell’istituto di vigilanza Ivri. L’uomo viaggiava sulla Fiat Panda di servizio in direzione Isernia e si è scontrato con un’Alfa Romeo 159 station wagon che procedeva in senso opposto verso la costa, con a bordo due ragazzi, uno di Trivento, l’altro di Roccavivara che, feriti, sono stati trasportati all’ospedale di Vasto. Per la guardia giurata, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: i vigili del fuoco di Vasto non hanno potuto fare altro che estrarre il suo corpo dalle lamiere dell’auto. Ai carabinieri di Celenza sul Trigno il compito di ricostruire la dinamica del gravissimo incidente, a causa del quale il traffico veicolare sulla Trignina è rimasto bloccato per alcune ore per consentire le operazioni di rimozione delle vetture incidentate e la pulizia della sede stradale. Le auto in transito sono state poi deviate allo svincolo di Roccavivara. Non ha fortunatamente avuto tragiche conseguenze, invece, un incidente avvenuto sulla Statale 16, in territorio di San Salvo, dove un pesante oggetto di metallo, per la precisione un cuneo spaccalegna, ha sfondato il parabrezza di un’Alfa Romeo che, condotta da un giovane operaio, si trovava a transitare nottetempo sulla trafficata arteria. Solo per miracolo l’automobilista è riuscito a non perdere il controllo del mezzo, riportando soltanto un colpo di frusta a causa di una brusca frenata. Sono in corso le indagini dei carabinieri per cercare di capire se il cuneo di metallo sia stato perso da una vettura in transito o, come sembra più probabile, se sia stato lanciato da un cavalcavia.

Redazione online

http://www.iltempo.it/abruzzo/2014/09/21/scontro-frontale-muore-una-guardia-giurata-1.1313209

Scontro frontale. Muore una guardia giurataultima modifica: 2014-09-22T11:45:53+02:00da sagittario290