Cliente smaschera madre e figlia che rubavano al Penny di Asola

Cronaca

14 dicembre 2013

Cliente smaschera madre e figlia che rubavano al Penny di Asola

Ad Asola smascherate due donne mentre rubano tra gli scaffali al Penny Market. L’uomo è una guardia giurata che stava facendo degli acquisti e si è insospettito

ASOLA. Smascherate due donne mentre rubano tra gli scaffali al Penny Market di Asola.

Due donne italiane, una madre e la figlia, residenti a Calvisano, ieri mattina verso le 11 si recano al discount asolano per fare la spesa. Sono clienti abituali, soprattutto la giovane che anche la sera prima le commesse avevano notato nel supermercato.

Le due donne entrano attraversando la zona frutta-verdura e si dirigono verso il fornito banco frigorifero dei salumi. Vicino a loro c’è un uomo che sta facendo la spesa e nota che le due donne hanno un atteggiamento imbarazzato, quasi che la sua presenza desse loro fastidio.

L’uomo, che è una guardia giurata di un’agenzia investigativa bresciana, era lì di passaggio per un paio di acquisti al volo nel discount. Insospettito, si nasconde e spia le donne.

La giovane bresciana prende velocemente delle confezioni di affettati e le nasconde sotto la maglia e parte nei pantaloni e nella borsa. Ruba anche un pezzo di prosciutto.

All’uomo che le spiava non è servito vedere altro, per comunicare alle responsabile del discount, Rossella Brignani e alla cassiera Chiera Casarini, l’accaduto.

Le due bresciane si presentano alla casa con alcuni prodotti da pagare. Ma i pezzi pregiati della spesa sono nascosti, proprio come aveva detto la guardia giurata. A quel punto parte la chiamata ai carabinieri.

Il maresciallo Francesco Paradiso giunge sul posto in pochi minuti. Le due donne rispondono con un atteggiamento di indifferenza alle domande del carabiniere. Entrambe sono state denunciate per furto.

http://gazzettadimantova.gelocal.it/cronaca/2013/12/14/news/cliente-smaschera-madre-e-figlia-che-rubavano-al-penny-di-asola-1.8299094

Cliente smaschera madre e figlia che rubavano al Penny di Asolaultima modifica: 2013-12-15T10:45:56+01:00da sagittario290