Varese: scoperto servizio di vigilanza privata con autorizzazioni false

Cronaca

7 dicembre 2011 alle 10:13

Varese: scoperto servizio di vigilanza privata con autorizzazioni false

Varese: la guardia di finanza ha scoperto un servizio di vigilanza privata con autorizzazioni false: titolare denunciato

Tiziana Curcio

gdf-la-spezia-Small-300x187.jpgAveva l’auto di servizio con la fiancata griffata “Vigilanza Privata Sicurezza Varese”, l’arma ben in vista (rivelatasi poi un giocattolo), finti tesserini e false autorizzazioni prefettizie, un “falso” vigilante individuato e denunciato ieri dai finanzieri della Compagnia di Varese. E’ stato fermato proprio mentre svolgeva illecitamente la propria attività in un negozio nel centro della città, il “falso” vigilante, che utilizzava una partita iva cessata già nel 2009 e relativa all’esercizio di “attività di giardinaggio” e che, tra l’altro, si spacciava per ex appartenente alle forze dell’ordine con un’esperienza decennale nel campo della sicurezza. A quel pacchetto di vari clienti, che a lui si erano affidati, offriva i propri servizi, tra i quali quelli di scorte valori personali, piantonamenti fissi in cantieri, antitaccheggio per negozi e ipermercati, controllo minori, infedeltà coniugale e altro.

Operava nella città di Varese e sembrava svolgere il proprio lavoro con una certa destrezza, non senza ambizioni d’espansione, considerate l’ampia campagna pubblicitaria organizzata attraverso attività di volantinaggio e altro. Peccato che tutto questo sia naufragato quando i militari della Compagnia Guardia di Finanza di Varese hanno scoperto che tutta la documentazione, attraverso la quale cercava di truffare nuovi clienti, sarebbe stata falsificata ad arte dal titolare, S.D., 55enne di Varese. I particolari dell’inchiesta hanno portato alla denuncia di tale S.D. con una sfilza di capi d’imputazione (truffa, falso materiale e ideologico, e altre violazioni del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza). I finanzieri, inoltre, stanno ricostruendo tutti i guadagni del soggetto che, per l’ attività svolta, che andava avanti da almeno due anni, non ha mai dichiarato nulla al fisco. Ulteriori dettagli sull’attività possono essere forniti dal Cap. Cipullo, Comandante della Compagnia di Varese.

http://www.italiah24.it/regioni/nord/lombardia/varese/notizie-varese/82963/varese-scoperto-servizio-di-vigilanza-privata-con-autorizzazioni-false.html

Varese: scoperto servizio di vigilanza privata con autorizzazioni falseultima modifica: 2011-12-08T11:00:00+01:00da sagittario290