Ucciso in fabbrica Arrestato l’ amico

Cronaca

(17 settembre 2011)

Ucciso in fabbrica Arrestato l’ amico

confe_fassa_bortolo.jpgBRESCIA – Un operaio di 27 anni, Simone Visani, è stato arrestato ieri dai carabinieri di Brescia con l’ accusa di omicidio premeditato. Sarebbe stato lui secondo l’ accusa ad uccidere nella notte tra l’ 11 e il 12 agosto scorso, il collega Michele Peroni, 27 anni, impegnato nel turno di notte al calcificio «Fassa Bortolo» di Montichiari.

A incastralo è stata la 357 magnum che aveva preso in casa dalla cassaforte in cui la custodiva il padre, ex guardia giurata, rimettendola al suo posto dopo il delitto. I Ris di Parma hanno accertato che è stata quella pistola a uccidere Peroni.

Visani, descritto come introverso, maniacale, aggressivo e con difficoltà relazionali, avrebbe ucciso il collega perché aveva troncato l’ amicizia con lui.

http://archiviostorico.corriere.it/2011/settembre/17/Ucciso_fabbrica_Arrestato_amico_co_8_110917001.shtml

Ucciso in fabbrica Arrestato l’ amicoultima modifica: 2011-09-18T10:45:00+02:00da sagittario290