Rissa notturna in piazza Mazzini

Lunedì 27 Giugno 2011,

Ed: VENEZIA
Pagina: 13

Rissa notturna in piazza Mazzini

Giovani italiani contro albanesi, sei feriti lievi
Residenti arrabbiati, comitato invece fiducioso

730.jpgFine settimana dai grandi numeri quello vissuto da Jesolo, con 600mila presenze stimate tra turisti e pendolari. Sotto osservazione è finita piazza Mazzini dove sabato notte non sono mancati momenti di tensione che hanno suscitato le proteste dei residenti. In particolare una rissa accaduta all’una e mezza nei pressi di un locale della piazza. Per futili motivi, e probabilmente grazie anche all’effetto dell’alcol, è scoppiato un diverbio tra un gruppo di turisti italiani e alcuni albanesi. Dalle parole i contendenti sono passati ai fatti lanciando in aria delle bottiglie di vetro, colpendo anche altri giovani. Il rapido intervento delle forze dell’ordine ha evitato che la situazione degenerasse, mentre sono state sei alla fine le persone medicate dall’autoambulanza presente in zona. «Per tutto il fine settimana siamo rimasti in balia di urla e schiamazzi – commenta l’ex onorevole Mario Pezzoli – e di persone che fanno i loro bisogni sulle porte dei condomini». «Questo è teppismo giovanile – dice invece Daniele Bison di Fli – che non c’entra nulla con il divertimento notturno. I vari provvedimenti assunti non sono serviti a niente». Chi cerca di buttare acqua sul fuoco è Mario Bars, presidente del comitato Mazzini-Aurora: «Un episodio circoscritto che non macchia la bontà del servizio svolto dalla vigilanza privata – dice – anzi grazie alla presenza in piazza dei vigilantes e delle forze dell’ordine, intervenute con grande professionalità, tutto è stato limitato. Per noi questa è la strada da seguire». Anche ieri sera, infine, non sono mancate le solite code in uscita.

http://carta.ilgazzettino.it/MostraOggetto.php?TokenOggetto=2962486&Data=&CodSigla=&TestoRicercaUrl=vigilantes

Rissa notturna in piazza Mazziniultima modifica: 2011-06-28T11:00:00+02:00da sagittario290