Rapina portavalori a Pollena bottino da 50.000 euro

Cronaca

(03 giugno 2011)

Rapina portavalori a Pollena
bottino da 50.000 euro

Il furgone bloccato da tre banditi prima che il denaro venisse trasferito nell’ufficio postale per il pagamento delle pensioni. Esplosi alcuni colpi di pistola in aria

78653_1_390x300.jpgRapina ad un furgone portavalori a Pollena Trocchia (Napoli). In azione quattro malviventi che, armi in pugno, hanno bloccato il mezzo poco prima che venissero trasferiti i soldi per il pagamento delle pensioni nell’ufficio postale della cittadina vesuviana.

Secondo quanto si è appreso i rapinatori avrebbero esploso alcuni colpi d’arma da fuoco in aria. Il bottino sarebbe di circa 50mila euro.

Per coprirsi la fuga i malviventi hanno esploso diversi colpi di arma da fuoco. Nessuno è rimasto ferito anche se un vigilante ha accusato un lieve malore forse causato dallo spavento. I rapinatori hanno atteso l’arrivo del blindato nei pressi della centralissima piazza Amodio, dove il portavalori si è fermato per depositare il denaro. Quando gli agenti di custodia sono scesi i malviventi hanno lasciato il furgone sul quale si trovavano e hanno minacciato con le armi i vigilantes che, quindi, hanno consegnato i sacchetti con i soldi.

Per proteggersi dalla fuga i rapinatori hanno esploso diversi colpi di arma da fuoco, per poi dileguarsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Cercola, che indagano sull’accaduto.

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2011/06/03/news/rapina_portavalori_a_pollena_bottino_da_5_000_euro-17153009/

Rapina portavalori a Pollena bottino da 50.000 euroultima modifica: 2011-06-04T11:45:00+02:00da sagittario290