Lomazzo, ecco i vigilantes assoldati dal Comune


Como

Cronaca

14 luglio 2010

Lomazzo, ecco i vigilantes assoldati dal Comune

Per far fronte al problema sicurezza per tutta l’estate vengono assoldati i vigilantes. Una decisione della Giunta di Gianni Rusconi che va ad uniformarsi a quella già adottata negli anni scorsi

iWfVQEJ6eu8J.jpgLomazzo, 14 luglio 2010 – Per far fronte al problema sicurezza per tutta l’estate vengono assoldati i vigilantes. Una decisione della Giunta di Gianni Rusconi che va ad uniformarsi a quella già adottata negli anni scorsi. L’obiettivo rimane tuttavia unanime: mettere a disposizione della cittadinanza forme concrete per riuscire a risolvere l’incresciosa problematica legata ai fenomeni di criminalità nel suo più ampio significato.

«Per tutto il periodo estivo una pattuglia di una società privata di vigilanza assoldata dalla pubblica amministrazione vigilerà il territorio – spiega Gianni Reiners, vicesindaco con la delega alla sicurezza – Una pattuglia, ad orari sempre diverse, controllerà il paese da mezzanotte alle 6 del mattino».

In questi orari tutti i cittadini avranno a disposizione un numero di telefono, lo 031.58888, che potrà essere contatto nel caso di necessità di un intervento della pattuglia di vigilanza privata in caso di furti, ma anche di episodi strani o sospetti; non verranno prese in considerazione le richieste effettuate da numeri anonimi e da persone che non si identificano oppure che chiedono un intervento per situazioni di schiamazzi.

«Il numero di telefono, anche quest’anno messo gratuitamente a disposizione dall’Amministrazione, ha bisogno della collaborazione dei cittadini – aggiunge il vicesindaco – I lomazzesi sono invitati a chiedere l’intervento della pattuglia di vigilanza privata, ma per far questo è necessario che diano la loro autorizzazione».

Un gesto tutto sommato semplice che richiede esclusivamente la compilazione dell’apposito modulo e la consegna nell’apposita urna collocata in municipio. In concomitanza a questo servizio rimane quello della Polizia locale, che per l’intero periodo incrementerà il controllo del territorio nella fascia oraria che va dalle 20 alle 24.
 

«La polizia locale ha il compito di controllare il territorio per prevenire i furti, gli atti vandalici, il disturbo della quiete pubblica e il controllo della circolazione stradale, quest’ultimo al fine di evitare comportamenti sbagliati che potrebbero generare degli incidenti», aggiunge il vicesindaco Reiners.

Per richiedere un intervento della vigilanza locale nel caso di verifichino queste specifiche situazioni i lomazzesi hanno a disposizione il numero 335.6757258; anche in questo caso non vengono prese in considerazioni richieste senza il numero identificativo del chiamante e da chi rimane nell’anonimato. Rimangono sempre a disposizione di tutti i cittadini, questo va ricordato, i numeri di emergenza di riferimento delle varie forze di polizia.

Lomazzo, ecco i vigilantes assoldati dal Comuneultima modifica: 2010-07-15T11:15:00+02:00da sagittario290