Assalto al market con un’auto-ariete

Lunedì 19 aprile 2010 13.26

Assalto al market con un’auto-ariete
Due banditi fuggono con 30 mila euro

Rocambolesca rapina in periferia: i dipendenti avevano appena chiuso il locale. Bottino in assegni e contante. Una dipendente è stata spintonata e medicata al pronto soccorso. L’auto era stata rubata poco prima alle Vele.

282448.jpgI sei dipendenti rimasti nel supermercato EuroSpin stavano completando le pulizie del sabato sera, quando una Fiat Punto bianca è piombata a tutta velocità sulla vetrata dell’ingresso. Due banditi l’hanno sfondata e sono entrati. Pistola in pugno e passamontagna, si sono fatti consegnare l’incasso: trentamia euro tra contanti e assegni.

AUTO RUBATA «Non azzardarti a fare una mossa», ha intimato il malvivente armato a un giovane dipendenti che si trovava accanto al banco surgelati. Erano le 21 o poco più. Il rapinatore assieme ad un complice era riuscito a sfondare la vetrata blindata del nuovo discount che si trova lungo la strada provinciale che collega Sestu con Elmas. La classica spaccata, utilizzando come ariete una Fiat Punto recuperata subito dopo il colpo dai Carabinieri della stazione di Sestu e risultata poi rubata meno di due ore prima al Carrefour del centro commerciale Le Vele.

Un impatto violentissimo che ha mandato in frantumi la porta scorrevole elettrica. Una volta entrati nel supermercato, i rapinatori hanno minacciato i dipendenti con una pistola. Una è rimasta ferita: i due l’hanno spintonata, è caduta e si è fatta male (poi al pronto soccorso l’hanno medicata, assegnadole tre giorni di cure). «Erano in due e parlavano con un forte accento cagliaritano – hanno raccontato ieri due dipendenti – solitamente qui ci sono i vigilantes, ma purtroppo l’altra sera non c’erano. Quei due avevano la pistola e ci hanno detto di non azzardare nemmeno una mossa».

L’INCASSO Sotto la minaccia dell’arma si sono fatti consegnare l’incasso della giornata, circa 30 mila euro, per poi fuggire a tutta velocità con la stessa auto con cui è stata fatta la spaccata.

Sul posto, nel giro di una manciata di minuti, sono arrivati gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Cagliari ed i militari della stazione dei Carabinieri di Sestu (ormai da mesi confinati a Monserrato dopo la chiusura della caserma di via Gorizia) . La Fiat Punto bianca è stata ritrovata nel giro di un’ora dagli uomini del maresciallo Riccardo Pirali in via Copernico, angolo via Iglesias, ma le indagini vengono svolte agli agenti della Questura che hanno sentito il racconto dei testimoni.

Il giorno prima, sempre a Sestu ma questa volta lungo la statale 131, una coppia di banditi aveva assalito un’abitazione: sorpreso una donna in casa, l’avevano chiusa in bagno e legata col fil di ferro. Seimila euro tra gioielli e contanti il bottino .

FRANCESCO PINNA

Assalto al market con un’auto-arieteultima modifica: 2010-04-20T11:00:00+02:00da sagittario290