BUCO NEL SOFFITTO E RUBANO CASSAFORTE CON 10MILA EURO

Cronaca

[16/02/2010]

BUCO NEL SOFFITTO E RUBANO CASSAFORTE CON 10MILA EURO

Colpo in grande stile, la scorsa notte, all’Eurospin di Ugento, sulla via per Racale. I ladri sono riusciti ad entrare dall’alto, disattivando l’antifurto e sradicando l’armadio blindato dalla parete

DSC01355.jpgUGENTO – Colpo in grande stile, quello della scorsa notte, da parte della banda del buco, o forse sarebbe meglio dire, di una delle tante bande del buco che si aggirano per Salento. Ad essere preso di mira, ancora una volta, è stato un supermercato. Si tratta in questo caso dell’Eurospin di Ugento, che sorge sulla via per Racale, lontano dal centro abitato e, dunque, da occhi indiscreti.

Secondo i primi accertamenti, svolti questa mattina da parte dei carabinieri della stazione locale e della compagnia di Casarano, che stanno indagando sull’accaduto, alcuni ignoti (difficile quantificare il numero, ma di certo non meno di tre persone, per un colpo del genere) in un orario imprecisato della notte sono saliti sul tetto dello stabile, arrampicandosi, dopodiché si sono messi all’opera. Veri e propri professionisti del crimine, giacché con sé dovevano evidentemente avere tutto l’armamentario del perfetto ladro.

La banda è riuscita, staccando un’antenna e tagliando i cavi, a disattivare il sistema d’antifurto collegato con la vigilanza privata, quindi ha praticato un foro nel soffitto e da lì si è calata all’interno dell’Eurospin. I ladri, a quel punto, si sono diretti verso il loro unico e solo obiettivo: la cassaforte. Che sono riusciti a sradicare, usando presumibilmente una fiamma ossidrica. All’interno, circa 10mila euro. Poi, via nella notte, a bordo di qualche veicolo. Ad accorgersi del furto, questa, mattina, è stato il gestore del supermercato, che, con sommo sconforto, ha trovato un paio di fori di troppo, all’interno. Uno nel soffitto, appunto, e l’altro laddove, fino a ieri sera, c’era la cassaforte. Disattivate anche le videocamere di sorveglianza e, dunque, per gli inquirenti il compito di risalire all’identità dei malfattori è particolarmente arduo.

BUCO NEL SOFFITTO E RUBANO CASSAFORTE CON 10MILA EUROultima modifica: 2010-02-17T11:30:00+01:00da sagittario290