ALCAMO: RAPINA IN UN BAR, ARRESTATO LATITANTE ALBANESE

Cronaca

30 Gen. 2010 Ore  12:33

ALCAMO: RAPINA IN UN BAR, ARRESTATO LATITANTE ALBANESE

carabinieri.jpgALCAMO (TRAPANI) (ITALPRESS) – Al termine di una lunga attivita’ di indagine dei Carabinieri, ieri, a Bari, e’ arrestato un cittadino albanese, di 36 anni, che si era reso responsabile lo scorso 11 novembre ad Alcamo di rapina aggravata, tentata rapina e lesioni gravissime. In manette e’ finito Gazment Hoxa, di 36 anni. L’uomo e’ stato fermato al porto di Bari, mentre faceva rientro in Italia. L’albanese e’ accusato della rapina avvenuta all’interno del bar Zeus di Alcamo. Immediatamente dopo, vistosi scoperto da una guardia giurata, non aveva esitato ad aggredirla con un corpo contundente tentando di rapinare, invano, al vigilantes, la pistola d’ordinanza. Le indagini condotte dal Nucleo operativo della Compagnia Carabinieri di Alcamo hanno permesso di risalire all’identita’ dell’autore del reato. Il cittadino albanese, subito dopo l’episodio, era fuggito dall’Italia rifugiandosi in Albania. Ma anche all’estero i movimenti del latitante sono stati costantemente monitorati fino a ieri, quando, grazie ad un sinergico scambio di informazioni tra i vari comandi delle forze dell’ordine, Gazment Hoxa e’ stato fermato nel momento stesso in cui stava faceva rientro sul territorio italiano. (ITALPRESS). com 30-Gen-10 12:32 NNNN

ALCAMO: RAPINA IN UN BAR, ARRESTATO LATITANTE ALBANESEultima modifica: 2010-01-31T11:15:00+01:00da sagittario290