Guidonia (RM), due “baby” rapinatori in manette.

Cronaca

Roma 2 dicembre 2009

Guidonia (RM), due “baby” rapinatori in manette.

GUIDONIA – CARABINIERI ARRESTANO 2 “BABY” RAPINATORI DURANTE L’ENNESIMO COLPO AD UN SUPERMERCATO. I DUE MINORI, APPENA 17 ENNI, SONO DI TOR BELLA MONACA

Scritto da Bruna Italia Massara

CC-Posto-di-Controllo-300x225.jpgROMA – Stavano mettendo a segno il secondo colpo consecutivo ai danni di un supermarket ma sono stati arrestati, ieri sera poco prima dell’orario di chiusura, dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tivoli che con coraggio, determinazione e professionalità li hanno affrontati armi in pugno, mentre stavano per uscire. Due baby rapinatori, entrambi appena 17enni, romani e già pregiudicati nonostante la loro giovane età, sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata e continuata in concorso, ricettazione e porto abusivo di arma clandestina. I due avevano poco prima assaltato, armati entrambi di pistola e travisati con caschi integrali, il supermercato di via Casal Bianco a Guidonia Montecelio, facendosi consegnare tutti i soldi custoditi nelle casse. Tra i clienti del supermercato vi era anche una guardia giurata libera dal servizio a cui i due hanno sottratto la pistola d’ordinanza per poi fuggire a bordo di una moto rubata. Dopo questo primo colpo, forse non contenti del bottino, i baby rapinatori hanno deciso di rapinare un altro supermercato e si sono diretti verso quello di via Cinto Romano, sempre a Guidonia. Anche in questo caso, armati di pistola e coperti dal casco integrale, hanno fatto irruzione. Dopo aver saccheggiato le casse nel dirigersi verso l’uscita sono stati affrontati con determinazione dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Tivoli che li avevano visti entrare mentre si trovavano di pattuglia, proprio nel corso di un servizio antirapina. I militari armi in pugno e con una buona dose di coraggio hanno affrontato i rapinatori armati e li hanno disarmati ed arrestati. La refurtiva, circa 1500 euro, è stata interamente recuperata e riconsegnata ai rispettivi centri commerciali, le pistole una Beretta con matricola abrasa e una risultata poi a salve, priva del tappo rosso, sono state sequestrate, mentre la terza, quella rubata al vigilantes, non è stata ancora ritrovata. I due baby rapinatori sono stati affidati al centro di prima accoglienza di Roma Virginia Agnelli, a disposizione del tribunale per i minorenni.

Guidonia (RM), due “baby” rapinatori in manette.ultima modifica: 2009-12-03T12:00:00+01:00da sagittario290