Iniziato l’appello per l’omicidio della guardia Luigi Rende

23 Settembre 2009

Iniziato l’appello per l’omicidio della guardia Luigi Rende

Scritto da Giuseppe D’Amico

appello-5-150x150.jpgReggio Calabria. E’ iniziato stamani, davanti ai giudici della prima sezione della Corte di Assise di Appello (Pasquale Ippolito presidente, Rosalia Gaeta consigliere), il processo per l’omicidio di Luigi Rende (nella foto), il vigilantes ucciso il primo agosto del 2007 nel conflitto a fuoco conseguente al tragico tentativo di rapina dell’agenzia delle Poste di via Ecce Homo. Conclusa la relazione del presidente Pasquale Ippolito, ha preso la parola l’avvocato Antonio Attinà, sostituto processuale dell’avvocato Antonio Managò che difende gli imputati Giovan Battista Familiari, 35 anni, Marco Marino, 30 anni e Santo Familiari, 40 anni. Il difensore ha chiesto, così come riportato nei motivi di appello, l’audizione della guardia giurata Antonio Siclari che al momento della rapina era in servizio insieme a Rende. L’avvocato Attinà ha evidenziato come l’esame del teste insieme alle video riprese registrate dall’impianto cui è dotato l’ufficio postale e la visita medico legale degli imputati feriti nel corso del tentativo di rapina, sono indispensabili per accertare l’esatta dinamica dei fatti.

A queste richieste della difesa si sono opposti sia la parte civile, sia la pubblica accusa.

Rende-Luigi-02.jpgProprio quest’ultima, rappresentata in aula dal sostituto procuratore generale Salvatore Di Landro che oggi ha sostituito Francesco Neri, ha chiesto il rinvio del dibattimento per consentire al pg Neri di interloquire sulle richieste istruttorie avanzate dalla difesa. La Corte ha quindi deciso di rinviare il processo all’udienza che si terrà il prossimo 26 ottobre. I sei imputati Giovan Battista Familiari, 35 anni, Marco Marino, 30 anni, Santo Familiari, 40 anni, Giuseppe Papalia, 37 anni, Domenicoantonio Papalia, 31 anni e Francesco Giuseppe Gullì, 27 anni, riconosciuti colpevoli, sono stati condannati in primo grado alla pena dell’ergastolo.

Iniziato l’appello per l’omicidio della guardia Luigi Rendeultima modifica: 2009-09-24T11:45:00+02:00da sagittario290