Bazooka della mala per l’assalto in banca

Giorno & Notte

mercoledì 26 agosto 2009

Bazooka della mala per l’assalto in banca

01bazooka.jpgMANDURIA – La mala voleva utilizzare un bazooka probabilmente per un assalto ad una banca o ad un furgone portavalori. Il raid è stato, però, stoppato, grazie all’azione della polizia che è riuscita a mettere le mani sulla micidiale arma da guerra che era pronta per l’uso. Sono stati gli agenti del locale Commissariato diretti dal dottor Giuseppe Annicchiarico ad evitare che i criminali mettessero in atto il loro piano che avrebbe potuto provocare anche vittime.

E così i poliziotti hanno rinvenuto all’interno di una casa di campagna, in località Lacello, in un terreno agricolo distante dal centro abitato non più di 500 metri, un bazooka di fabbricazione dell’Est Europa in ottime condizioni e perfettamente funzionante. Il proprietario del terreno, un incensurato, non si era accorto di nulla. Gli investigatori della polizia non escludono che il bazooka, rinvenuto nelle campagne della cittadina messapica potesse servire per abbattere un muro blindato di qualche istituto bancario o per compiere un assalto ad un furgone carico di soldi di un istituto di vigilanza.

Una ipotesi inquietante che fa emergere come le bande criminali di quel versante si siano organizzate per mettere a segno azioni eclatanti. Il sequestro del bazooka poi dimostra come la mala continui ad avere rapporti di affari con la criminalità che opera nei Paesi dell’Est. La mala poi sta utilizzando immobili e poderi di insospettabili per nascondere le sue armi.

Nei giorni scorsi, infatti, la Guardia di Finanza nel giardino di una casa situata sempre a Manduria ha rinvenuto, sotterrati, due pistole semiautomatiche di fabbricazione tedesca ed un fucile a canne mozze. Gli investigatori hanno accertato che le armi erano state nascoste all’insaputa del proprietario del giardino. Pistole e fucile saranno sottoposti ad una perizia balistica per accertare se siano state utilizzate per mettere a segno agguati o rapine.

Ora le Fiamme Gialle stanno dando la caccia alla banda che le aveva in uso.

Giovanni Nicolardi

Bazooka della mala per l’assalto in bancaultima modifica: 2009-08-27T12:00:00+02:00da sagittario290