«VIGILAR» Sventato un maxi colpo in un deposito di bibite di Rosciano

FANO

DOMENICA 24 MAGGIO 2009

«VIGILAR» Sventato un maxi colpo in un deposito di bibite di Rosciano

roll1.jpgL’ALTRA NOTTE intorno all’una e 50 è scattato il sistema d’allarme al deposito di bibite «Bba» di Rosciano collegato alla sala operativa della «Vigilar» di Fano. L’operatore ha subito inviato una propria guardia giurata che nel giro di pochissimi minuti è giunta davanti al deposito dove ha notato che dei malintenzionati avevano tentato di forzare il portone d’ingresso del deposito facendo però scattare il sistema di allarme.

Fatto questo che ha costretto i malviventi a dileguarsi in tutta fretta. la banda che voleva «ripulire» il deposito di Roscianoha probabilmente raggiuntoil capannone con un camion.

Questo perché il deposito erapieno di bibite di tutti i generi.

In questo momento e con questocaldo stanno infatti già lavorandoa pieno ritmo bar, ristorantia bagnini per il gran caldo.

Insomma l’intervento della «Vilar» ha permesso di sventare un colpo che poteva essere dinotevoli dimensioni. Successivamente, una volta accertato che il danno era stato limitato e avvisato il titolare della «Bba», sul porto si sono portate le forze dell’ordine per i rilievi di rito.

«VIGILAR» Sventato un maxi colpo in un deposito di bibite di Roscianoultima modifica: 2009-05-25T11:15:00+02:00da sagittario290