FURTI, CC LUCCA SGOMINANO BANDA, 13 ARRESTI

FIRENZE

FURTI, CC LUCCA SGOMINANO BANDA, 13 ARRESTI

(AGI) – Lucca, 3 set. – Tredici arresti e un recupero di merce rubata per centomila euro. E’ questo il bilancio dell’operazione ‘Outlet’, svolta dai Carabinieri di Lucca, che ha portato a sventare una organizzazione a delinquere dedita ai furti e che operava in Toscana, a Lucca, Pistoia, Siena, Firenze e Pisa, nonche’ in Liguria, a La Spezia. Le indagini sono partite nel febbraio 2007, dopo alcuni furti avvenuti in cantieri e attivita’ commerciali della provincia di Lucca, durante i quali erano stati rubati personal computer, materiale informatico, capi di abbigliamento griffati, telefoni cellulari e profumi. Sono stati, cosi’, individuati alcuni componenti della banda e arrestati, in flagranza di reato, due rumeni.
  Effettuati gli accertamenti di rito, e’ partita un’articolata indagine, nel corso della quale sono stati identificati tutti i componenti della banda. Sono stati arrestati in flagranza di reato otto persone di nazionalita’ rumena, autori materiali di furti a Lucca e Firenze (recuperando 80 mila euro di refurtiva) e messo a fuoco il complesso modus operandi con il quale operava la banda. Dopo aver individuato gli obiettivi, veniva effettuata una serie di accurati sopralluoghi con studio e prova sul campo delle vie di fuga. Si procedeva, quindi, al posizionamento nelle vicinanze dell’obiettivo prescelto alcune ore prima del colpo con censimento dei veicoli in transito e, in particolare, quelli delle forze di polizia e istituti di vigilanza privata. Poi, il colpo, tra le 3 e le 4 di notte, e la fuga con auto di grossa cilindrata, rubate, anch’esse, prima dei furti. Per nascondere e smistare la refurtiva venivano usati dei garage/magazzini e, dopo, attraverso veicoli insospettabili, la merce prendeva la via del Paese di origine, mentre il ricavato della vendita (pari al 30% del valore commerciale) veniva utilizzato per il finanziamento e il proseguimento dell’attivita’ illecita. A conclusione della fase investigativa, la Procura di Lucca ha emesso dieci provvedimenti di custodia cautelare in carcere, sei perquisizioni domiciliari e sono tuttora pendenti cinque ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti soggetti della banda che si sono resi irreperibili. (AGI)

FURTI, CC LUCCA SGOMINANO BANDA, 13 ARRESTIultima modifica: 2008-09-04T11:45:00+02:00da sagittario290