Tentato furto al Famila Arrestati due ventenni

Domenica 23 Settembre 2007

VILLABARTOLOMEA

Tentato furto al Famila Arrestati due ventenni

Ha preso in prestito il furgone del nonno, ha caricato un amico e, dal mantovano, ha tentato «l’impresa»: un furto al nuovo supermercato «Familia» in zona industriale. Ma i due ventenni, entrambi originari della provincia di Crotone, sono stati scoperti dall’agente della vigilanza Civis – in servizio notturno per il Comune – sono stati bloccati e poi consegnati ai carabinieri del nucleo Radiomobile di Legnago.
I due giovani, C.C. e M.B., rispettivamente 20 e 21 anni, hanno raggiunto il «Famila» poco dopo la mezzanotte di venerdì. Hanno preso una lastra di marmo trovata nella zona e, con quella, hanno infranto l’ingresso del supermercato. In quel momento passava un’auto della Civis: l’agente si è fermato e si è nascosto per controllare cosa stesse succedendo. I due ragazzi si sono introdotti nel negozio ma, poco dopo, ne sono usciti, spaventati dal fatto che era scattato l’allarme, probabilmente. Quando la guardia ha capito che i due sarebbero scappati, è uscito allo scoperto, gli si è parato davanti impugnando la pistola e ordinando loro di fermarsi. La coppia di ventenni, entrambi incensurati, si è bloccata. Nel frattempo è arrivata una pattuglia del 112 che ha portato in caserma i ragazzi: i due sono stati arrestati per tentato furto aggravato.
Uno dei due, il ventenne, risiede a Gonzaga, Mantova mentre il ventunenne, C.C., ha ancora la residenza a Isola Capo Rizzuto, Crotone. Entrambi lavorano come muratori.D.A.

Tentato furto al Famila Arrestati due ventenniultima modifica: 2007-09-24T17:25:00+02:00da sagittario290