Rapinata la banca dell’Etruria, bottino circa 100 mila euro

Cronaca Roma

Edizione n. 1352 del 24/05/2007


Rapinata la banca dell’Etruria, bottino circa 100 mila euro

Una rapina è stata messa a segno ieri mattina, poco dopo le 8, nell’agenzia numero 7 della banca di Etruria di viale Ippocrate 43.
A colpire è stata la “banda del buco” che, da una prima stima, avrebbe portato via oltre 100 mila euro. Secondo una prima ricostruzione, la rapina è stata messa a segno da tre uomini che sono entrati nell’istituto di credito dopo aver praticato un foro nellaparete che separa il cortile di un ristorante e l’istituto di credito.
I tre, con i volti coperti e armati di pistole, hanno atteso l’arrivo dei dipendenti e dei vigilantes della Fidelitas che sono stati subito disarmati dai rapinatori. In pochi minuti i malviventi hanno svuotato le casse, la cassaforte, il bancomat e afferrato un plico che si trovava nel furgone portavalori.
Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile della questura di Roma. Secondo il racconto fornitodai testimoni, sarebbero italiani i tre malviventi che ieri mattina hanno rapinato la banca Etruria di viale Ippocrate fuggendo con oltre 100 mila euro. Due i rapinatori che, con baffi finti e parrucche, sono entrati nell’agenzia, mentre il terzo è rimasto fuori a fare da palo. Al momento del colpo nell’istituto di credito c’erano sette persone tra i dipendenti e i vigilantes.

Rapinata la banca dell’Etruria, bottino circa 100 mila euroultima modifica: 2007-05-25T00:58:19+02:00da sagittario290