Vigilante si uccide con un colpo di pistola

27/07/2006

Veglie Tragedia nella tarda serata

VEGLIE Si è tolto la vita con la pistola d'ordinanza. Così si è uccisa una guardia giurata di 40 anni di Veglie, in servizio all'istituto di vigilanza Velialpol. La tragedia si è consumata ieri sera, intorno alle 22, nell'abitazione del vigilante, sposato e con due figli, situata alla periferia del paese in contrada «Saracena». Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Veglie e quelli della Compagnia di Campi che hanno avviato gli accertamenti per ricostruire l'accaduto. A dare l'allarme è stato un familiare. Tanti anche i colleghi della Velialpol accorsi in via Isonzo. Si indaga per accertare cosa abbia spinto il vigilante al suicidio.

Vigilante si uccide con un colpo di pistolaultima modifica: 2006-07-28T11:59:15+02:00da sagittario290