Trovano 800 euro ai Petali Li restituiscono alla turista

gazzettadireggio

Cronaca

10 ottobre 2017

Trovano 800 euro ai Petali Li restituiscono alla turista

I vigilantes del centro commerciale recuperano il portafogli nella galleria Ieri è stato riconsegnato alla donna che lo aveva perso durante lo shopping

REGGIO EMILIA. Un portafogli con i soldi e i preziosi documenti di una turista turca sono stati trovati e restituiti alla legittima proprietaria. Tanti soldi, ben 800 euro in contanti, che sono fortunatamente stati notati da uno dei vigilantes della Servizi Sicurezza Italia che lavorano all’interno del centro commerciale I Petali di Reggio. La guardia giurata, durante un giro di perlustrazione, ha visto il portafogli abbandonato nel corridoio della galleria commerciale. Una volta preso in mano la guardia ha effettuato il controllo cercando attorno a sè il proprietario ma senza trovare nessuno.

Dentro ha subito notato le banconote: una da 500 euro, due da 100 e due da 50 euro. Non solo: i documenti all’interno testimoniavano che la proprietaria era una poliziotta turca. Da lì il dilemma: come trovarla. I vigilantes hanno quindi tenuto in custodia il portafogli in attesa che si facesse vivo qualcuno nell’impossibilità di rintracciare dall’Italia la turista turca. Nel caso in cui nessuno avesse reclamato quanto perduto entro poche ore, le guardie avrebbero consegnato tutto alle forze dell’ordine. La breve attesa non è stata vana visto che la poliziotta turca si è fatta viva ieri mattina, presentando copia dei documenti che aveva con sé. Dopo averne accertato quindi l’identità le è stato restituito il portafogli facendole proseguire con cuore più leggero la vacanza a Reggio Emilia. (e.l.t.)
 
http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2017/10/10/news/trovano-800-euro-ai-petali-li-restituiscono-alla-turista-1.15970908

Trovano 800 euro ai Petali Li restituiscono alla turistaultima modifica: 2017-10-11T12:00:08+00:00da sagittario290
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*